Il blog di E-Lex

Commissione europea: un passo avanti verso la modernizzazione del diritto d’autore nel mercato digitale

Il 5 dicembre 2012 la Commissione europea ha deciso di avviare all’inizio del 2013 una consultazione con tutti i soggetti interessati in vista di una possibile riforma del diritto d’autore nel mercato digitale da attuare nel corso del 2014.

Per la Commissione, infatti, la creazione di un vero mercato unico in questo settore richiede ancora importanti passi avanti in almeno 4 direzioni: garantire un sistema efficiente di remunerazione dei diritti d’autore, ampliare l’offerta di contenuti legali, spingere verso l’emersione di nuovi modelli di business e sostenere la lotta contro la pirateria e la diffusione di contenuti illegali.

A tal fine, a partire dall’inizio del prossimo anno la Commissione europea dialogherà con gli interessati su tutte le questioni che appaiono più urgenti nell’attuale situazione di mercato: trasferibilità transfrontaliera dei contenuti, User Generated Content, data e text mining, compenso per copia privata, accesso ai contenuti audiovisivi e tutela del patrimonio culturale.

Le consultazioni avranno termine nel dicembre 2013, quando la Commissione sarà chiamata a fare il punto sul lavoro svolto, indicando le soluzioni di mercato in grado raggiungere gli obiettivi perseguiti ovvero, se necessario, proponendo le riforme normative necessarie per una completa armonizzazione del diritto d’autore nel settore digitale.

A questo link sono reperibili ulteriori informazioni sulle consultazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Novità normative e giurisprudenziali dal mondo del diritto delle tecnologie e dal nostro Studio