Il blog di E-Lex

Entrano in vigore le regole del Garante privacy per l’uso dei cookie

cookie

Entro il prossimo 3 giugno i siti internet che intendono adoperare cookie dovranno adeguarsi alla misure prescritte in materia dal Garante per la protezione dei dati personali con il provvedimento dell’8 maggio 2014.

Ma quante sono le imprese (o, meglio, i siti) in regola con le indicazioni del Garante? Al momento, per la verità, regna una grandissima confusione, incentivata da soluzioni “peculiari”adottate da alcuni operatori.

Il provvedimento distingue gli adempimenti da porre in essere in relazione alla tipologia di cookie adoperati, vale a dire se si tratti di cookie “tecnici” o cookie di “profilazione”, nonché in relazione al soggetto che installa i cookie sul terminale dell’utente, vale a dire se si tratti del gestore del sito che l’utente sta visitando (c.d. editore) o un soggetto terzo che li installi tramite il primo (cc.dd. terze parti).

Sono qualificati come tecnici i cookie di navigazione (o di sessione), di funzionalità e analytics; questi ultimi sono considerati tecnici se adoperati dal gestore del sito per raccogliere dati, in forma aggregata, sul numero di utenti e su come questi visitano il sito.

Per l’installazione di tale tipologia di dispositivi il gestore del sito non dovrà acquisire uno specifico consenso da parte degli utenti, ma potrà limitarsi a fornire una specifica informativa in proposito, con le modalità che ritenga più opportune.

Continua a leggere su key4biz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Novità normative e giurisprudenziali dal mondo del diritto delle tecnologie e dal nostro Studio