Il blog di E-Lex

La Banca d’Italia pubblica in Gazzetta una nuova guida al credito al consumo

A seguito del Provvedimento del Governatore del 10 gennaio 2014 ed in ottemperanza a quanto previsto delle disposizioni sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari, la Banca d’Italia ha emanato una nuova Guida sul credito ai consumatori.

Questo documento, così come la Guida pratica al conto corrente e la Guida pratica al mutuo, ha come finalità quella di spiegare in parole semplici gli aspetti tecnici e i principali diritti dei clienti oltre ad essere una vademecum per gli istituti finanziari stessi.

L’attenzione è focalizzata sui reali costi di prestiti, crediti in conto corrente e carte revolving, con una puntuale spiegazione degli indicatori (TAEN, TAEG e TEGM) e un piccolo accenno al rischio di messaggi promozionali e annunci pubblicitari che possano risultare ingannevoli.

Nessun particolare accenno ad internet e alle nuove tecnologie, se non l’obbligo per gli intermediari finanziari di mettere sul sito e a disposizione del cliente una copia del contratto, ove questo sia stato concluso online.

In un’ottica di correttezza e trasparenza, le guide dovranno essere stampate dagli intermediari finanziari e messe a disposizione degli utenti entro 60 giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Novità normative e giurisprudenziali dal mondo del diritto delle tecnologie e dal nostro Studio