Facebook elimina (per ora) il riconoscimento facciale

Facebook ha deciso di rimuovere, per gli utenti europei, la funzionalità del riconoscimento facciale a seguito dei suggerimenti pervenuti dalla Irish Data Protection Commissioner (DPC).

Ancora prima il social network era stato oggetto di una forte opposizione da parte del Governo tedesco, il quale aveva incentrato l’attenzione sui danni che tale funzionalità avrebbe potuto causare alla privacy di milioni di utenti. In particolare, le autorità tedesche avevano intimato a Facebook di eliminare il database di dati biometrici formato fin dall’avvio del riconoscimento facciale, per giunta senza la preventiva richiesta di consenso agli utenti.

Tutto ciò ha portato alla decisione dei vertici di Facebook di disattivare il Tag Suggest (implementato nel giugno 2011) per tutti gli utenti europei e di eliminare i template esistenti entro il 15 ottobre.

La feature incriminata funziona nel modo seguente: quando un utente procede al caricamento di una foto, l’applicazione suggerisce i nomi degli amici che potrebbero essere presenti nella stessa sulla base del riconoscimento facciale. L’utente può decidere se accettare o meno e, in caso affermativo, una notifica indicherà alla persona taggata l’inserimento nella foto.

La decisione da parte del social network di Menlo Park di abbandonare temporaneamente il facial tag, ha fatto sì che la stessa DPC, nel suo ultimo report,  attribuisse a Facebook buoni voti circa l’attenzione dedicata alla trasparenza e alla privaci degli utenti. Si legge testualmente: “agli utenti di Facebook viene dato il potere di controllare le proprie impostazioni con maggiore trasparenza, fornendo informazioni chiare sul periodo di conservazione dei dati personali e un accesso semplice e immediato ai propri dati”

Facebook ha fatto sapere che la rimozione del riconoscimento facciale sarà soltanto temporanea e la sua reintroduzione verrà subordinata alla ricerca di una strategia per informare al meglio gli utenti del Vecchio Continente. Del resto, il Social punta molto su questa feature, vista anche la recente acquisizione di Face.com.

Suggerimento: senza aspettare l’eliminazione della funzione da parte di Facebook, è possibile disattivarla manualmente. Entrando nelle impostazioni Privacy, alla voce “Chi può vedere i suggerimenti dei tag quando vengono caricate foto che ti somigliano”, basterà accertarsi che sia selezionata l’opzione “Nessuno”.