Al via il 6 novembre la prima edizione dell’Open Government Summit

Business International e TechEconomy in collaborazione con Asset Camera, hanno organizzato la prima edizione dell’Open Government Summit in programma il 6 novembre a Roma presso il Tempio di Adriano, in Piazza di Pietra.

Attraverso il confronto tra esponenti della politica, dell’amministrazione e dell’economia, il Summit ha l’obiettivo di fare il punto della situazione sullo stato dell’Open Government nel nostro Paese.

Infatti, l’importanza crescente che hanno assunto pratiche come l’Open Data, il ruolo centrale degli strumenti e dei processi di partecipazione previsti nell’Agenda Digitale Europea e le nuove possibilità offerte dalle tecnologie e dalla Rete, non possono non essere oggetto di riflessione. Ed è proprio questa la finalità del Convegno.

L’Open Government Summit 2012 affronterà, pertanto, in quattro sessioni (trasparenza, partecipazione e collaborazione, tecnologie, vision) tutti i principali temi esposti, evidenziando di volta in volta le opportunità per cittadini, amministrazioni, imprese.

L’evento, che vede l’Avv. Prof. Ernesto Belisario ed il Prof. Stefano Epifani in qualità di coordinatori scientifici, sarà anche occasione per la presentazione dell’Osservatorio sull’Open Government, nuova struttura di ricerca che si pone l’obiettivo di valutare l’impatto dei modelli e dei sistemi di Open Government sull’economia e sulla società e che come prima sua attività sta sviluppando l’Open Government Index (OGI): uno strumento concepito per misurare l’impatto reale delle politiche orientate all’Open Government sul territorio.

Visitando il sito ufficiale dell’evento sarà possibile consultare il dettaglio del programma, visualizzare le schede dei relatori e registrarsi gratuitamente.