AGCOM: pubblicati i risultati dell’indagine conoscitiva sul mercato della raccolta pubblicitaria

Il 30 novembre 2012 l’AGCOM ha reso noti i risultati dell’indagine conoscitiva sul mercato della raccolta pubblicitaria.

L’indagine ha riguardato sia il mercato della raccolta e dell’intermediazione pubblicitaria attraverso i mezzi di comunicazione (televisione, internet, radio, periodici, etc…) sia il cosiddetto settore “below the line”, che ricomprende al suo interno tutte quelle attività, come il marketing di relazione, che non passano attraverso i mezzi di comunicazione.

In base alle informazioni raccolte per mezzo dei contributi forniti da soggetti attivi nel campo della comunicazione e della raccolta pubblicitaria, a livello sia nazionale che internazione, è emerso come ancora una volta a fare la parte del leone è la pubblicità televisiva, i cui dati di fatturato superano di gran lunga quelli di tutti gli altri comparti.

L’AGCOM non manca però di rilevare la rapida crescita della raccolta pubblicitaria online, evidenziando gli effetti benefici che la sempre maggiore importanza di tale mercato spiega sulla concorrenza e sul pluralismo nell’informazione.